EXEQUIA PET
Notizie a 4 Zampe

IL NOSTRO BLOG SUL MONDO DEI PET

Accogliere un cane in casa significa fare posto a un nuovo membro della famiglia e come tale, il nuovo arrivato deve avere un nome. La scelta del nome da dare a un cane non è così semplice come potrebbe sembrare in quanto, oltre a considerare i gusti personali, le caratteristiche caratteriali del cane o la sua taglia, il nome deve anche tenere in conto alcuni dettagli importanti che rispondono a ragioni pratiche: il nome di un cane dovrebbe infatti catturare l’attenzione dell’animale e rendere possibile l’addestramento. C'è poi una componente puramente estetica, che è importante per il cane femmina come per il cane maschio in quanto ogni proprietario desidera che il proprio cane abbia un nome originale, poco sentito, molto riconoscibile. 

Come scegliere il nome di un cane

Il nome di un cane dovrebbe essere un nome corto, facilmente distinguibile dall’animale in modo che possa impararlo e rispondere al padrone quando lo sente pronunciare. Anche se corto, il nome non dovrebbe mai essere simile a un comando perché non deve crearsi confusione nel cane tra il suo nome e gli ordini che riceve dal padrone o dall’addestratore. Infine, meglio scegliere un nome completamente diverso da quello di altri cani o membri della famiglia e, almeno all’inizio, è utile non storpiare né abbreviare il nome per consentire al cane di comprendere quando lo si chiama senza fraintendimenti.  Se il cane ha un pedigree, probabilmente troverete un nome già trascritto sul documento. Questo avviene in quanto è l’allevatore a fare la prima richiesta di pedigree all’Enci e quindi, al momento della vendita, il cucciolo di razza ha già un suo nome al quale però si può aggiungere quello scelto dal nuovo proprietario. Il secondo nome verrà trascritto sul pedigree ma non all’anagrafe canina, dove il cane sarà riconoscibile sempre con il nome che gli ha dato l’allevatore.

Nomi originali per cani femmine

Ecco alcuni esempi di nomi per cani femmine in ordine alfabetico:

A

Aiko, Atena, Alma, Aria, Aura, Anka, Astra

B

Bora, Belle, Benny, Berta, Bruna, Brenda, Bossy, Birra, Blink, Bonnie

C

Carry, Catty, Choco, Cloudy, Carol, Candy, Cody, Chica, Cristal

D

Dana, Duna, Dalia, Diosa

E

Egea, Etna, Emma, Eloy, Esedra, Enya, Elma

F

Fedele, Febe, Fiore, Frida, Flor, Furia, Fosca, Fata, Fausta, Florida, Fabi

G

Gaia, Galilea, Gipsy, Guapa, Guerra, Grazia, Gertrude, Guenda, Giacinta

H

Heidi, Hope, Haiku, Hada, Himba, Havana, Honey, Hera, Hola

I

Idea, Italia, India, Irina

J

Jenny, Jessy, Jaqueline, Joel, Java

K

Karma, Karol, Kendra, Katty, Kora, Keila, Kali

L

Lala, Lana, Landa, Lara, Laska, Lassie, Laya, Lila

M

Mindy, Misty, Molly, Menta, Moira, Marea, Mila, Milena, Musa

N

Narcisa, Nilde, Noel, Neve, Nina, Nuvola, Norma, Novella, Naira, Naia, Nanà

P

Pandora, Palma, Perla, Panna, Petra, Penny, Princesa, Pompea, Pura, Paris, Paula, Pelosa

Q

Queen, Quira, Queeny, Quica, Querida

R

Roma, Raika, Rumba, Regina, Rasta, Russia, Raika, Raffa

S

Sammy, Sandy, Santa, Saskia, Sasky, Scruffy, Selva, Selvaggia

T

Teca, Telma, Tequila, Terry, Teté, Thai, Tica, Terra, Timba, Tina, Tita, Tiza

U

Ulma, Ultra

V

Vania, Vara, Vega, Vegas, Vela

W

Wanda, Wila, Wilma, Whitney, Whoopi, Wonka

X

Xena, Xana, Xera

Y

Yalis, Yane, Yvonne, Yaisa, Yakira, Yani, Yara, Yaris, Yascara, Yoko

Z

Zanna, Zampa, Zara, Zora, Zaira, Zole, Zula, Zucca, Zuffa, Zarin

Tra gli alimenti indicati per l'alimentazione del cane, la frutta è uno di quelli sui quali bisogna fare particolare attenzione. Il cane infatti è un animale prevalentemente carnivoro, sebbene nella sua alimentazione possano trovare posto anche i cereali, la frutta secca, e verdure e frutta in generale. In particolare, per quanto riguarda la frutta, occorre fare molta attenzione al contenuto zuccherino di molti frutti che, se dati in grande quantità, potrebbero fare male al nostro pet. Riguardo invece all'anguria si tratta di un frutto dalle grandi proprietà rinfrescanti, leggero, facilmente digeribile. Esattamente come è gradevole per gli umani, lo è anche per i nostri animali anche perchè non è troppo zuccherato e contiene grandi quantità di acqua che, particolarmente nei mesi più caldi, possono essere necessarie per mantenere i cani ben idratati. Occorre però ricordare sempre che, come per tutti gli alimenti, è necessario offrire al cane l'anguria con moderazione. 

Sebbene si tenda a credere che il cane sia un animale onnivoro, in realtà il cane è un animale prevalentemente carnivoro. La conformazione dei suoi denti e le caratteristiche del suo intestino sono indice inequivocabile del fatto che il cane, in quanto discendente del lupo, deve seguire sicuramente un'alimentazione a prevalente contenuto di proteine animali. Questo però non significa che il cane non possa assolutamente mangiare cereali, o frutta e verdure.

Articoli Più letti

Alcune frasi da dedicare ad un cane morto

06 Marzo 2018

Un cane che muore ci lascia un enorme vuoto. La presenza degli animali in casa...

Le zampe posteriori del tuo cane cedono: ecco cosa fare

11 Febbraio 2019

La salute di un cane si può valutare anche dalla facilità con la quale compie...

Quali sono le razze dei cani nel cartone animato Lilli e il Vagabondo?

14 Gennaio 2019

Il cartone animato Lilli e il Vagabondo è uno dei classici Disney più famosi e...

Cani anallergici, 15 razze per chi soffre di allergie

19 Maggio 2020

Come per i gatti, anche l’allergia ai cani è molto diffusa in Italia. Infatti sebbene...

Qual è il significato di sognare tanti cani

15 Luglio 2019

Sognare tanti cani è un buon presagio. Il cane è simbolo di amicizia e di...

Cosa fare quando muore un cane con microchip?

06 Novembre 2018

Tutti i proprietari di cani hanno l’obbligo di inserire un microchip sotto la pelle dell’animale....

DOVE SIAMO

Contattaci

Centralino Internazionale 24 ore su 24
Tel.: +39 06/26.26.26

Copyright 2017 Taffo srl -Via Urbana 86 – Roma - P.Iva 10225651008.
Web Marketing Agency: Ndv Comunicazione
Privacy Policy Cookie Policy